Lo shopping non mi è più servito

Spesso i “vucumprà” mi vogliono regalare ciondolini e braccialetti, probabilmente perché mi vedono sulla sedia a rotelle. Non accetto, perché per quanto sia gentile il gesto non trovo corretto da parte mia accettare. 

Oggi però è stato diverso. Esco dall’Università, con un inaspettato ottimo voto in saccoccia, voglio farmi un regalo per premiarmi. Questo ragazzo di colore correndo mi porta un semplice braccialetto di filo. Io dico “No grazie” ma lui me lo appoggia comunque sulle gambe, e sorridendo mi urla scappando: “Sei un grande!”. 

Mi è piaciuto, era qualcosa di diverso. Sembrava l’inizio di un bel libro: questo braccialetto porta davvero fortuna. Me lo sono allacciato subito, con tre nodi.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...