Stoccata

In questa intervista a GQ Andrea Betti, campione di scherma che parteciperà ai giochi Paraolimpici, non ha belle parole per Pistorius:
«Se andrà alle Olimpiadi e farà un gran tempo, buon per lui. Ma non si dica che sarà un successo per il movimento. Anzi, dovrebbe avere più rispetto per le Paraolimpiadi: se vuole darci una mano e si crede così forte, che partecipi e le vinca. Perché invece così passa il segnale opposto, e cioè che le Olimpiadi valgano più delle Paraolimpiadi». 
È un’opinione poco diplomatica forse, ma che io stesso come disabile condivido in pieno. Per quanto il caso Pistorius, con la sua testardaggine, abbia finalmente riacceso l’attenzione sulle Olimpiadi per disabili, e sullo sport che è un ottimo veicolo di abbattimento delle barriere, il dibattito non è mai stato posto nei termini giusti. Tutto qui.
A proposito, io una volta giocavo ad hockey. Poi ho capito di essere una schiappa ed ho lasciato perdere. In ogni caso non avrei mai avuto uno spirito sportivo, soprattutto non per i giochi di squadra: troppo egocentrico.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...